Maria, la sua filosofia e il suo punto di vista sulla Germania

Maria e la sua vita a Berlino

Maria, 21 anni, berlinese, lavora come consulente occupazionale nel settore informatico. Ha vissuto la maggior parte della sua vita a Berlino Est, nel quartiere di Marzahn, conosciuto per il suo razzismo. Suo padre è ghanese e sua madre è tedesca. Essendo cresciuta con sua madre, ha più familiarità con la culturea tedesca, tuttavia spera di andare presto in Ghana, per scoprire questo paese. In realtà sente il bisogno, perché ha la senzazione di sentirsi incompleta.

Il clima è piuttosto cupo in Germania, secondo lei, molte persone non godono la loro vita abbastanza, come una mancanza di allegria che si sente. E ‘senza dubbio a causa di una ricerca incompiuta di felicità, di non cambiare la nostra vita quotidiana per ciò che ci rende veramente felici, lasciando spazio alla frustrazione e al malcontento. Possiamo vivere la vita che vogliamo?

Felicità, come trovarla?

Per Maria è possibile vivere la vita che desideriamo, goderla dal momento in cui la vogliamo veramente e se crediamo in noi stessi. Naturalmente è più facile per alcuni che per altri fare il passo, ma rimane alla portata di tutti, dice. Per arrivarci, relativizzare è la chiave, essere grati e godersi la vita con i suoi alti e bassi. Possiamo riassumerlo come segue: trovare la felicità e vivere felici.

Come applicare quotidianamente questa filosofia?

Lei medita molto, ancora di più quando sta attraversando un momento difficile. Per raggiungere la felicità, dobbiamo liberarci dai nostri pensieri. Cerca di fare un passo indietro, di dire a se stessa che non tutto ruota intorno a lei, che se incontra difficoltà non è la fine del mondo.

La felicità va e viene, non rimane per sempre. Maria pensa che essere infelice o felice sia una scelta personale. Così, ha notato che in Germania c’è questa mentalità a lamentarsi, a concentrarsi su ciò che non va con la sua vita, invece di guardare dal lato positivo.

Soprattutto perché la depressione invernale è ben noto in Germania. La mancanza di luce influenza il morale, l’energia, la motivazione. Tuttavia, ritiene che la cosa più importante sia metterla in prospettiva dicendo che la mancanza di luce non è così grave. Per Maria, il morale rimane basso per il fatto che si dice quanto sia brutto il tempo, che non c’è luce, per avere costantemente questi pensieri negativi e condividerli.

Résultat de recherche d'images pour "depressione invernale"

Nonostante questo pessimismo prevalente, l’ottimismo emerge quando lo si guarda da un punto di vista economico. Il mercato del lavoro sta andando bene, anche se vi sono alcune disparità regionali. Resta da vedere se fare l’istruzione superiore sia indispensabile o meno.

Andare all’università è davvero necessario?

Gli studenti delle scuole superiori tedesche hanno la possibilità di scegliere tra l’università e le Fachhochschule (≃ Politecnico). Oggi, avere un futuro spesso significa istruzione superiore. Oggi l’istruzione superiore è vista come una garanzia per un futuro più promettente. Maria, dopo la maturità, decide di non proseguire gli studi e di entrare nel mondo del lavoro. Attualmente consulente occupazionale nel settore informatico, si è resa conto che gli studi non le erano particolarmente utili. Lei preferisce lavorare ora, per non farlo più tardi.

Lei pensa che sarebbe più probabile che lei avrebbe un lavoro ben pagato di qualcuno che lascia laureato con poca esperienza di lavoro. Marie ha anche osservato che i laureati hanno un atteggiamento che non è adatto al mondo del lavoro, poiché l’università non li prepara. Invece, sono fatti per implicare agli studenti che rappresentano il futuro, l’élite del paese. Nella vita professionale, tuttavia, questo non ha importanza. Non è definitivo, tuttavia, forse un giorno riprenderà gli studi. Per il momento non è all’ordine del giorno, non intende proiettarsi nel futuro.

Quello che è certo è che vorrebbe vivere all’estero per un po’ di tempo per uscire dalla sua zona di comfort. Infatti nessun posto è come la sua propria casa. L’importante è che lei sia d’accordo con se stessa.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.